ARTEQUARANTUNO

Studio d’arte – Galleria – Consulenza

La storia

Artequarantuno è uno spazio polifunzionale nato nel 2021: studio e galleria d’arte contemporanea, concept store. È un luogo di fermento intellettuale.

Artequarantuno è il progetto di due amiche, Marcella e Loredana, appassionate di arte e poesia che uniscono le proprie esperienze e realizzano il sogno di una vita: uno studio d’arte dove poter creare, una galleria dove esporre e rappresentare altri artisti, uno spazio creativo adatto ad ospitare incontri d’arte e di poesia, mostre ed eventi culturali.

Artequarantuno è la storia di tante amicizie coltivate negli anni, di confronti, di ricerche appassionanti. È il bisogno di condividere un ricco viaggio carico di bellezza.

Artisti

Nino Lupica

Antonino Lupica, noto come Nino Lupica, è stato un pittore, artista grafico, scultore e docente italiano fortemente legato al mondo poetico e letterario. “Poeta del segno”, come lo descrisse il critico Paolo Levi, Lupica si ispirò ad alcune delle grandi opere della letteratura italiana ed europea e conobbe poeti tra cui Salvatore Quasimodo e Mario Luzi, di cui fu amico e collaboratore.

Negli anni Sessanta Nino Lupica iniziò ad interpretare i versi di Salvatore Quasimodo e poi I Malavoglia di Giovanni Verga. Successivamente Lupica troverà ancora in alcune delle più grandi opere della letteratura classica italiana ed europea una fonte d’ispirazione costante, tra cui, i versi e i romanzi di Dante Alighieri, Calderón de la Barca, Alessandro Manzoni, Charles Baudelaire, Gabriele D’Annunzio, James Joyce, Federico García Lorca, Eugenio Montale e Mario Luzi. Con quest’ultimo Lupica avrà una collaborazione intensa ed una stima reciproca che porterà il poeta di Pienza a descriverlo come “Grafico superiore, di fantasia barocca, patetico, forte, vorticoso e leggero”.

L’ultimo periodo artistico di Nino Lupica fu caratterizzato da un interesse verso la Natura come manifestazione poetica dello spirito e del dramma umano che lo spinse a catturare questa “Terra Madre” attraverso la scultura, il linguaggio fotografico e la grafica digitale. Nino Lupica ha esposto in Italia, Svizzera, Olanda, Danimarca, Francia, Israele, Spagna, Germania, Polonia, Canada, Portogallo e Grecia.

Galleria

In ansia di nascere – mostra di Nino Lupica

La mostra, nata dalla collaborazione di Artequarantuno con l’Archivio dell’artista, è dedicata all’opera di Nino Lupica (1938 – 2015). Pittore, scultore e docente. Il suo percorso artistico è indissolubilmente legato alla passione letteraria. In gioventù interpreta graficamente i versi di Quasimodo, che conosce personalmente, e il romanzo I Malavoglia di Verga. In seguito altri capolavori della letteratura divengono fonte d’ispirazione, come le opere di Dante Alighieri, Calderón de la Barca, Manzoni, Baudelaire, D’Annunzio, Joyce, García Lorca, Montale e Luzi. Con quest’ultimo l’artista vive una prolifica collaborazione ed una lunga amicizia. Sono presentate più di 40 opere, tra disegni, sculture e arazzi (tessuti dall’artista italo-argentina Kela Cremaschi).

Sabato 29 gennaio inaugurazione della mostra dalle 16 alle 19,30, a cura di Anna Lisa Ghirardi.
29 gennaio – 13 febbraio 2022

Scarica il catalogo della mostra

Guarda il video

Contattaci.

Artequarantuno
Via Calsone, 41
25087 Salò (BS) – ITALIA
Apri in Google Maps

Marcella Menichetti
Telefono (+39) 340 235 01 68

Loredana Gares
Telefono (+39) 320 476 55 06

Scrivici per acquistare i nostri prodotti.

Indirizzo e-mail info@artequarantuno.it